Prima siamo noi a dare forma agli edifici, poi sono questi a dare forma a noi.

Winston Churchill
Negli ultimi trent’anni abbiamo creato “l’edificio Internet” e il mondo ICT che ne fa parte in modo tumultuoso, quasi disordinato.
L'edificio Internet è stato visto come una “commodity”: attacco la presa del mio PC e utilizzo la rete, come se fosse un normale elettrodomestico.
Lo abbiamo fatto senza pensare che “oltre” quella presa c’era un mondo e degli “edifici” a cui stavamo “dando forma” e che prima o poi avrebbero dato forma a noi attraverso la “Digital Transformation” ovvero, attraverso l’impatto che le tecnologie ICT hanno su tutti i settori economici: Primario, Secondario, Terziario e sulla nostra vita privata.

Tutto questo e’ un problema? No se l’azienda sceglie di diventare una “Smart Company” introducendo la Key Capability: “Agility” (*).

Le Soluzioni Skyy.Blue: Smart Product, Smart Asset, Smart System non sono l’unico, ma costituiscono un elemento importante delle tecnologie Industry 4.0 e aggiungono un tassello importante per fare di una “Company” una “Smart Company”.

Le attuali soluzioni LPWA sono frammentate e non standardizzate.

Questo genera carenze come scarsa affidabilità, scarsa sicurezza, elevati costi operativi e di manutenzione. Inoltre, lo sviluppo di reti proprietarie a supporto risulta estremamente complessa. Va inoltre considerato che gli attuali dispositivi mobili che funzionano su GSM, 3G, LTE sono progettati per la Voce Mobile e per servizi come messaggistica e dati ad alta velocità. Se la copertura, come spesso avviene, è debole il dispositivo deve lavorare a potenza elevata scaricando la batteria.

Le tecnologie IoT NB e LTE sono state studiate per risolvere questi problemi partendo dall’utilizzo della rete Cellulare Radiomobile esistente, da un consumo che garantisce una durata della batteria di 10 anni, da un accoppiamento con elevata profondità di segnale, con alta affidabilità, alta portante e gestione unificata della piattaforma di trasporto del dato/segnale.

Queste caratteristiche, unite alla “copertura onnipresente” della della Rete Cellulare Radiomobile Mondiale, fanno delle tecnologie NB e LTE delle KET “Key Enabling Technology”.

Edge Computing

I device NB-IoT, LTE-M, cosi come i device BLE in architettura Mesh, svolgono le funzioni di Edge Computing, pre-processando i dati prima di inviarli al cloud ed eseguendo attivamente operazioni come “attuatori”.

Oltre a trasmettere in real-time i dati dello stato di funzionamento del prodotto/sistema oggetto del controllo, possono infatti:

Applicazioni Industriali

Data la flessibilità e la pervasività delle tecnologie IoT e IIoT ('Industrial IoT), le applicazioni e le soluzioni che possono essere realizzate sono estremamente ampie.

Ogni Settore/Mercato è costituito da un insieme specifico di Tecnologie, Processi, Prodotti, Standard, Prassi, etc..
Obiettivo di Skyy.Blue è di realizzare, insieme al Cliente dopo un’approfondita analisi le soluzioni più adatte ai suoi processi/prodotti/soluzioni, inseriti ed integrati nel settore in cui opera.
Si pensi, ad esempio, alla realizzazione di uno “Smart Product” in un ambito fortemente regolamentato quale quello Aeronautico rispetto ad una analoga soluzione ma destinata ad un diverso settore industriale: date le differenze di standard e regole da rispettare tra i due settori diventano due progetti ben distinti, da affrontare in modo diverso.

Principali Settori/Mercati d’interesse


Descrivere tutte le soluzioni che possono essere sviluppate partendo dall’insieme 'Mercati/Tecnologie/Ecosistemi' risulterebbe velleitario.
Pertanto, la descrizione delle soluzioni Skyy.Blue verrà dettagliata seguendo tre direttrici:
  1. Smart Product
  2. Smart Asset
  3. Smart Eco-System

Si tratta infatti di tre modelli generali di soluzione, applicabili a qualsiasi tipo di “Ecosistema”.

Skyy Blue © 2019 ● All rights reserved